Le PROBLEMATICHE legate
al PAVIMENTO PELVICO
 
 
   Sono molteplici i disturbi in cui è coinvolto il PAVIMENTO PELVICO direttamente o indirettamente insieme ad altre componenti come i legamenti e i tessuti molli, il sistema nervoso, la circolazione arteriosa, venosa e linfatica, lo stato dei tessuti (es. pelle e mucose), la struttura ossea e muscolare (es. schiena e bacino) e la presenza di malattie più in generale.
   Altre situazioni della vita e della salute possono essere fattori di rischio o di peggioramento di alcuni disturbi: la TOSSE, le ALLERGIE e il FUMO, il SOVRAPPESO, un’ATTIVITA’ di VITA, FISICA, LAVORATIVA e SPORTIVA IMPEGNATIVA (compresa la ginnastica per i muscoli addominali) INTERVENTI CHIRURGICI (soprattutto a carico degli organi genitali), un PARTO DIFFICILE, il passaggio della MENOPAUSA (non per tutte), l’ASSUNZIONE di alcuni FARMACI e alcune TERAPIE ONCOLOGICHE.
 
Mi occupo di.....
 
 
 
 
 
 
COLLOQUI INFORMATIVI in Via Bagetti 20
LUNEDI 30 SETTEMBRE dalle 17 alle 19
Previo contatto telefonico è possibile usufruire di un colloquio per valutare se sia indicato avviare con l’Ostetrica un percorso rieducativo a scopo preventivo o per disturbi legati al pavimento pelvico: incontinenza urinaria, vulvodinia, prolassi, dolore nei rapporti sessuali.
 
LA RIABILITAZIONE PERINEALE
 
 
 
 
 
Questo sito non utilizza cookies di profilazione, nè propri nè di altri siti.
 
TORINO  Settembre 2019